Selezione ginnaste per GSS - ginnastica artistica.

Anno Scolastico: 
2017/18

Si invia comunicazione relativa alla selezione ginnaste per GSS - ginnastica artistica.

BANDO BORSE DI STUDIO COMUNE DI CASSOLA

Anno Scolastico: 
2017/18

Si allega il bando e gli allegati relativi alle borse di studio per gli studenti residenti nel Comune di Cassola.

PREMIO STREGA RAGAZZE E RAGAZZI 2018

Anno Scolastico: 
2017/18

L’IIS Remondini parteciperà all’assegnazione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2018 con una giuria composta da 10 studentesse dell’istituto con la supervisione della prof.ssa Paola Sartori e del prof. Franco Viero.

Il premio, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Strega Alberti Benevento SpA, Bologna Fiere-Bologna Children’s Book Fair, Centro per il libro e la lettura, con il sostegno di BPER Banca e IBS.it, è nato con lo scopo di promuovere il valore formativo della lettura. La giuria, costituita da ragazzi provenienti da scuole di tutta Italia, designerà i due libri vincitori nella rispettiva categoria di concorso.

La giuria composta sarà chiamata ad esprimere individualmente il proprio voto, assegnando la preferenza a un solo titolo.

Osservatorio Young Millenials Monitor di Nomisma in collaborazione con UNIBO.

Anno Scolastico: 
2017/18

Si allega circolare riferita ad un monitoraggio promosso dall'Osservatorio Millenials di Nomisma in collaborazione con l'Università di Bologna.

Prova comune d'Istituto di corsa campestre.

Anno Scolastico: 
2017/18

Si invia in allegato quanto in oggetto.

Compilazione registro informatico delle competenze (valutazione delle competenze)

Anno Scolastico: 
2017/18

Si porta a conoscenza degli interessati l'allegata comunicazione

Delibera sulle attività di alternanza scuola lavoro

Anno Scolastico: 
2017/18

Si porta a conoscenza degli interessati l'allegata comunicazione

ISCRIZIONE E VERSAMENTO QUOTA ISCRIZIONE CORSI PET / FCE

Anno Scolastico: 
2017/18

Si informano tutti gli studenti che desiderano iscriversi ai corsi PET (30 ore di lezione, una volta alla settimana, da novembre ad aprile) e FCE (35 ore di lezione, una volta alla settimana, da novembre ad aprile) che le lezioni si svolgeranno presso la sede centrale dell’istituto secondo il seguente orario:

PET:

A seconda del numero di iscritti i corsi si svolgeranno di MERCOLEDI’ e/o GIOVEDI’; solo se si raggiungerà un numero sufficiente di iscritti un corso potrà essere attivato anche di MARTEDI’.  

SCRIVERE SUL RETRO DEL BOLLETTINO IL GIORNO PREFERITO TRA QUELLI ELENCATI.

L’orario del corso PET sarà il seguente: dalle 13.30 alle 15:00 il martedì (se attivato) e il giovedì, dalla 14:00 alle 15:30 il mercoledì

FCE: martedì dalle 13:45 alle 15:45

Le quote d’iscrizione, invariate rispetto allo scorso anno e comprensive del testo, sono le seguenti:

  • PET:   130 euro (30 ore)
  • FCE:   140 euro (35 ore)

Per versare la quota CHIEDERE IL BOLLETTINO alla propria docente di inglese.

L’attestazione del versamento della quota d’esame dovrà essere consegnata in segreteria alla Signora Rossella Siviero entro il termine ultimo e improrogabile di MERCOLEDI’ 25 OTTOBRE.

Pubblicazione Uda e Rubrica delle competenze sull'alternanza scuola lavoro (formato PDF)

Anno Scolastico: 
2017/18

Si ripubblica la comunicazione in oggetto con i relativi allegati (in formato PDF)

LEZIONE- SPETTACOLO “ERANO COME NAUFRAGHI”

Anno Scolastico: 
2017/18

racconto teatrale di e con Paola Rossi
produzione La Piccionaia – I Carrara / Teatro Stabile di Innovazione e con il Museo del Risorgimento e della Resistenza di Vicenza

 

A TUTTI GLI STUDENTI E AGLI INSEGNANTI DELLE CLASSI QUINTE IND. TECNICO 

SI COMUNICA CHE

venerdì 10 novembre 2017

 

Gli studenti delle classi 5A,5B,5G e 5O saranno accompagnati in Aula Magna alle 9.35 dall’insegnante della terza ora.  Al termine .dello spettacolo, ore 11.20, i ragazzi rientreranno in classe.

 

N.B. I docenti in orario sono tenuti alla sorveglianza.

  SI PREGA DI TRASCRIVERE LA PRESENTE COMUNICAZIONE NEL REGISTRO ELETTRONICO

“La strada, ora, si faceva ingombra di profughi. Sull’altipiano di Asiago non era rimasta anima viva. La popolazione dei sette comuni si riversava sulla pianura, alla rinfusa, trascinando sui carri a buoi e sui muli, vecchi, donne e bambini, e quel poco di masserizie che aveva potuto salvare dalle case affrettatamente abbandonate al nemico. I contadini allontanati dalla loro terra erano come naufraghi”

(E. Lussu, “Un anno sull’altipiano”)

Condividi contenuti