PROGETTO "LABORATORI INNOVATIVI"

Fondi Strutturali Europei

per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento (FSE – FESR)

Autorizzazione progetto e impegno di spesa da parte del M.I.U.R. a valere sull’Avviso pubblico prot. n. AOODGEFID\37944 del 12 dicembre 2017, finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di laboratori professionalizzanti in chiave digitale. Asse II Infrastrutture per  l’istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)- Obiettivo specifico – 10.8.1.B2

(Candidatura n. 1007741 – Prot. 8756 del 14/12/2017)

 

OBIETTIVO SPECIFICO: 10.8 – “Diffusione della Società della conoscenza nel mondo della Scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi”

 

AZIONE FESR: 10.8.1 – “Interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l’apprendimento delle competenze chiave”

 

CODICE PROGETTO: 10.8.1.B2 – FESRPON – VE – 2018 – 39

 

FINANZIAMENTO EROGATO: 99.647,17 €

 

TITOLO PROGETTO: “LABORATORI INNOVATIVI”

 

DESCRIZIONE PROGETTO: Potenziamento dei laboratori professionalizzanti degli indirizzi: Logistica, Turismo, Biotecnologie.

Il progetto si propone di potenziare ed ampliare i laboratori di indirizzo dei trienni degli indirizzi logistica Turismo e Biotecnologie sanitarie. Disporre di laboratori di indirizzo moderni e funzionali è una necessità molto sentita dall’ istituto per una duplice serie di motivi: da un lato alcune metodologie didattiche come il cooperative learning e il learning by doing che l’istituto ha adottato acquistano maggiore efficacia se applicate in ambito laboratoriale, dall’altro l’utilizzo di strumenti moderni rafforza ed espande le competenze professionali richieste dal mercato del lavoro. Considerata la forte e pervasiva innovazione tecnologica presente ormai in ogni ambito socio economico, nel progettare i laboratori si è cercato di tener conto anche della loro manutenzione ed ulteriore espandibilità per gli anni prossimi.

Il progetto si propone di:

- Aumentare sensibilmente il tempo dedicato alla didattica laboratoriale delle materie professionalizzanti, in particolare negli indirizzi Turismo e Logistica.
- Applicare metodologie didattiche come cooperative learning, sviluppo di progetti, problem solving che aiutino tra l’altro a sviluppare le “Soft skills” richieste dai contesti lavorativi attuali: saper lavorare in gruppo e collaborare,saper comunicare efficacemente e saper risolvere problemi in team.
- Trasmettere la maggior parte dei contenuti tramite tecnologie digitali che ,oltre ad essere accattivanti, hanno il vantaggio di poter essere facilmente riutilizzate e/o trasformate per le esigenze della singola classe o del singolo alunno consentendo quindi una “personalizzazione” della trasmissione dei contenuti stessi.
AllegatoDimensione
candidatura.pdf265.26 KB
cup_pon_laboratori.pdf105.98 KB
determina_rup.pdf103.06 KB
nomina_commissione.pdf175.93 KB
disseminazione.pdf154.86 KB
14/05/2018 bando_progettista.pdf593.69 KB
14/05/2018 bando_collaudatore.pdf519.87 KB
verbale_individuazione_progettista.pdf153.96 KB
verbale_individuazione_collaudatore.pdf148.91 KB