video

CLASSI 2^O E 2^R VINCITRICI AL CONCORSO LA STRADA GIUSTA

Anno Scolastico: 
2016/17

Le classi 2^O e 2^R dell’indirizzo biotecnologico hanno partecipato al concorso “LA STRADA GIUSTA” indetto dal MIUR – Ambito territoriale di Vicenza-

Agli alunni è stato richiesto di realizzare un video che facesse riflettere sui pericoli derivanti dalla distrazione alla guida di un autoveicolo, in particolare legati all’uso del cellulare.

Un gruppo di lavoro della classe2^O e 2^R il 2 marzo sono stati premiati a Vicenza classificandosi rispettivamente al secondo e al terzo posto.

Si ringraziano gli alunni per l’impegno e la maturità dimostrata nel realizzare gli spot pubblicitari. 

 

La vita è indispensabile

Drive with care

IL REMONDINI SU RAI 3

Anno Scolastico: 
2016/17

Il giorno 11 ottobre 2016 le classi del serale accompagnati da i docenti Daniela Susin ,Marisa Perri, Carlo Curti si sono recati presso gli studi di Saxa Subra a Roma per prendere parte alla trasmissione “Quante  Storie” di Corrado Augias su Rai tre. La partecipazione ,a tale programma, è  stata una esperienza altamente  formativa e istruttiva che ha contribuito ad arricchire  il proprio bagaglio culturale. Nel video si possono notare gli interventi degli studenti relativi a due puntate di cui una verteva sul libro Il falso nemico di Corrado Formigli, noto giornalista e conduttore televisivo, l’altra sul dipintoLa Trasfigurazione di Cristo di Giovanni Bellini, illustrata dal critico e storico d’arte Giovanni Villa,  che dopo tanti secoli di assenza ritorna a Vicenza in mostra a Palazzo Leoni Montanari. In riferimento a quest’ultima le classi si sono recate nei giorni precedenti alla puntata a Vicenza per approfondire e ammirarLa nella sua straordinaria bellezza. Si ringrazia , la Preside dott.ssa Anna Segalla e la responsabile prof.ssa Maria Rebecchi.

 

L'Istituto Remondini su Rai 3

VIA IL TUMORE....E DI CORSA

Anno Scolastico: 
2015/16

Sabato 7 maggio 2016 alle 15,30 Domenico Corradin, tecnico dell'istituto Remondini, ha iniziato da Nove la sua avventura che lo porterà, tappa dopo tappa, il 22 maggio ad Assisi. Tutto l'istituto Remondini partecipa "idelamente" alla corsa.....

 

 

FLASH BOOK MOB

Anno Scolastico: 
2015/16

Le immagini della manifestazione FLASH BOOK MOB del 21 aprile 2016

 

APPREZZAMENTO PER L'ALUNNA NADIA YKHLEF – CLASSE 2^E

Anno Scolastico: 
2015/16

 

L'alunna Nadia Ykhlef dell'istituto Remondini di Bassano del Grappa (classe 2^E) ha partecipato al 5° concorso nazionale per la realizzazione di un video dal titolo " Abuso di Internet: rischio dipendenza" promosso dal portale Internetinsicurezza e la provincia di treviso ( EDUMECOM- Centro di Eccellenza per l'educazione ai media e alla comunicazione).

 

 

SBALLANDO BALLANDO ALL'EXPO

Anno Scolastico: 
2015/16
Il Progetto Sballando Ballando all'EXPO

 

Posted by Giovanni Artuso on Venerdì 2 ottobre 2015

 

 

Oggi giornata ricca di sorprese. Ecco la nostra Elena Sofia Ricci che balla al Flashmob per la Prevenzione di Incontradonna Onlus all'Expo!

Posted by Elena Sofia Ricci - Official Page on Giovedì 1 ottobre 2015

 

ASSEMBLEA DEL 29 MAGGIO 2015 - ALCUNI MOMENTI

Anno Scolastico: 
2014/15

 

BORSELLINO AL REMONDINI 1989

Anno Scolastico: 
2014/15

26 Gennaio 1989 - Conferenza del giudice Paolo Borsellino allora sostituto procuratore del tribunale di Marsala sull'argomento "LA CULTURA DELLA LEGALITÀ". Estratto ad opera del prof. Giorgio Alfano

 

ASSEMBLEA D'ISTITUTO 29/05/2015

Anno Scolastico: 
2014/15

 

RITA BORSELLINO AL REMONDINI

Anno Scolastico: 
2014/15

Rita Borsellino al Remondini from Giuseppe Argano on Vimeo.

Il giorno 8 maggio 2015 si è svolta una cerimonia all'Istituto d'Istruzione Superiore  G. A. Remondini di Bassano del Grappa in ricordo del magistrato Paolo Borsellino il quale nel 1989 fece un lungo intervento all'istituto Remondini spiegando la struttura della mafia e la lotta da parte del pool antimafia. La sorella del magistrato, Rita Borsellino,  ha ricordato a tutti gli studenti la complessa figura del fratello sia come giudice inquirente che come uomo, rispondendo alle domande degli alunni. Alla fine della cerimonia è stata scoperta una targa dedicata al magistrato con la quale l'istituto ha intitolato l'Aula Magna a Paolo Borsellino. La dirigente del Remondini, Prof.ssa Anna Segalla, ha voluto condividere l'incontro con Rita Borsellino assieme a tutti gli studenti dell'istituto attraverso un complesso sistema di teleconferenza all'interno di vari locali della struttura scolastica.

Condividi contenuti