Tutto_personale


RETTIFICA DEL CALENDARIO DEI CONSIGLI DI CLASSE 5

Anno Scolastico: 
2019/20

RETTIFICA DEL CALENDARIO DEI CONSIGLI DI CLASSE - Esami di Stato 2019_2020 - (circolare del 05/05/2020 prot.2779)

COLLABORAZIONE MIUR E RAI

Anno Scolastico: 
2019/20

La collaborazione da sempre attiva tra il Ministero dell'Istruzione e la Rai è stata potenziata per sostenere la didattica a distanza in questo difficile momento per la comunità scolastica italiana.

Al fianco dei tanti dirigenti scolatici e docenti italiani che ogni giorno sono impegnati nella didattica a distanza, la Rai ha messo a disposizione del sistema scolastico, delle famiglie e degli studenti di ogni età sui canali e sul portale Rai Cultura e RaiPlay una gamma di contenuti sempre disponibili e fruibili su ogni dispositivo. 

L'offerta didattica rivolta agli studenti si incrementa ulteriormente con contenuti fruibili anche attraverso la tv (e disponibili on line) in particolare sul canale Rai Scuola (canale 146 DT), oltre che su Rai Storia (canale 54 DT) e su Rai Gulp (canale 42 DT).

Questo può essere uno strumento che può affiancare le famiglie e gli studenti nella didattica a distanza rinforzando il grandissimo lavoro dei docenti di tutta Italia. 

Nei link che seguono, e che Vi prego di diffondere ai Vostri studenti per assicurarne la più ampia fruibilità, sono indicate tutte le informazioni contenutistiche delle diverse offerte didattiche.

Link degli orari delle lezioni "La scuola in tivù" sul sito Rai Scuola: 

 Lezioni di "La scuola in tivù"  divise per unità didattica 

 Guida Tv di Rai Play con tutto gli orari di tutto il  palinsesto di Rai Scuola.

Nel ringraziarVi ancora una volta, rimango a Vostra disposizione per qualsiasi necessità e porgo i più cordiali saluti e auguri di buon lavoro.

                                                                                                                                 

Giovanna Boda

Capo Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali

Coordinatore Task Force Emergenze educative

DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI ALUNNI DISABILI

Anno Scolastico: 
2019/20

Il Ministro Azzolina ricorda nella comunicazione allegata l'importanza del docente di sostegno in qualità di garante del diritto allo studio degli alunni con disabilità.

GUIDA A GSUITE

Anno Scolastico: 
2019/20

AL LINK SEGUENTE E' POSSIBILE ACCEDERE ALLA GUIDA DI GOOGLE PER USARE LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DELL'AMBIENTE GSUITE SIA PER STUDENTE CHE PER DOCENTE.

 

GUIDA GSUITE

AUGURI DI BUONA E SERENA PASQUA

Anno Scolastico: 
2019/20
Agli alunni, alle famiglie e al personale scolastico,

invio gli auguri di Buona Pasqua sperando che questo periodo difficile possa finire al più presto e che tutti noi possiamo ritornare alla normalità più forti e più consapevoli dell’importanza di essere una comunità che riesce a superare le avversità quando mostra coesione e senso di responsabilità.

DS Anna Segalla

DECRETO SCUOLA 8 APRILE 2020

Anno Scolastico: 
2019/20

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto legge 8 aprile 2020, n. 22 "Misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato."

PROROGA SOSPENSIONE AL 13 APRILE 2020

Anno Scolastico: 
2019/20

Si comunica che per effetto del DPCM del 01/04/2020 l'efficacia delle disposizioni dei DPCM del 8, 9, 11 e 22 marzo 2020 è prorogata fino al 13/04/2020, pertanto le attività didattiche in presenza sono sospese fino al 13 aprile 2020.

 

LETTERA DA PARTE DEL MINISTRO LUCIA AZZOLINA AI DS, AI DSGA, AI DOCENTI, AL PERSONALE EDUCATIVO E ATA, AGLI STUDENTI E ALLE FAMIGLIE

Anno Scolastico: 
2019/20

Si allega la lettera del Ministro dell'Istruzione.

DANTE DAY: PRIMO DANTEDÌ DELLA STORIA

Anno Scolastico: 
2019/20

Il 25 Marzo, data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, si celebrerà per la prima volta il Dantedì, la giornata dedicata a Dante Alighieri recentemente istituita dal Governo. ‪Il sommo Poeta è il simbolo della cultura e della lingua italiana, ricordarlo insieme sarà un modo per unire ancora di più il Paese in questo momento difficile, condividendo versi dal fascino senza tempo.

L'appuntamento è per le 12 di mercoledì 25 marzo, orario in cui siamo tutti chiamati a leggere Dante e a riscoprire i versi della Commedia.

Il Ministero dell'Istruzione inviterà docenti e studenti a farlo durante le lezioni a distanza. Ma la richiesta è rivolta a ciascun cittadino. E le 12 saranno solo l'orario di punta: le celebrazioni, seppur a distanza, potranno proseguire durante tutta la giornata sui social, con pillole, letture in streaming, performance dedicate a Dante, con gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.

(dal sito del MIUR)

#ANDRÀTUTTOBENE: ACCENDIAMO LA SPERANZA

Anno Scolastico: 
2019/20

La serata del ​23 marzo 2020, a partire dalle ore 19​, si svolgerà in streaming e sarà supportata a livello tecnico dalla CampuStore di Bassano del Grappa. I punti di collegamento video saranno in carico alle quattro scuole organizzatrici.

La trasmissione sarà condotta dalla ​giornalista Paola Guarnieri di Tutti in classe (Rai Radio1)​, che introdurrà momenti di riflessione e di svago che vivremo insieme, seppure a distanza. Il programma è ancora in progress, ma avremo musica, poesia e testimonianze. È previsto un breve saluto della Ministra Azzolina.

Alle scuole partecipanti si chiede​:

PRIMA DELLA SERATA:

  • divulgare quanto più possibile a studenti, famiglie, docenti e personale le informazioni e il link per ​seguire lo streaming in diretta​;
  • fare in modo che tutti sappiano di dover ​accendere una candela sulla finestra dalle 19:00 in poi​;
  • avvisare che, durante la diretta, chiediamo di fare ​foto, selfie e brevissime clip video​ (max 10 secondi) che rappresentino lo spirito dell’iniziativa che, lo ricordiamo, è descritto qui
  • https://sites.google.com/istitutosuperioreasiago.it/atb/liniziativa?authuser=0

DURANTE LA SERATA DEL 23 MARZO:

  • le foto e le clip potranno essere ​postate sui social​ seguendo le indicazioni che invieremo tra qualche giorno;
  • tra quelle postate durante la serata, alcune verranno mostrate in diretta;
  • ci sarà un numero di telefono per poter intervenire in diretta, compatibilmente con i tempi della trasmissione.
Condividi contenuti